Buon Compleanno

Buon Compleanno

Ormai siamo diventati cintura nera di cambio programma.
Scopro, con sommo stupore per una come me cresciuta a pane e ansia, che tutto è fattibile.
Gli impegni rimandabili, la casa non pulibile, la spesa ci si arrangia con quello che c’è.

Persino una organizzazione importante come quella del matrimonio. Attende.

Chiamare in fretta la pasticceria, l’asilo, gli amichetti, per rimandare una festa, e invece di pensare a comprare i palloncini tornare per l’ennesima volta dal pediatra per capire, poi ritrovarci a fare gli esami del sangue proprio il giorno che compi tre anni, con l’infermiera che credendosi simpatica dice “eh, certo che la mamma te lo ha fatto proprio bello oggi il regalo”.

Non sentirmi neanche troppo in colpa, che se c’è da andare vado come un treno, e la gente lo sa, ho la testa dura, ci metto un po’ ma quando decido… decido.

E poi tentennare come una stupida, che la vista del sangue mi ha sempre fatto impressione, che quando fanno a me i prelievi giro la testa per non guardare, per non svenire,
e sentire le gambe tremare quando ti tengono fermo, distratto con l’inganno da un peluche vecchiotto, tu che piangi ma neanche ti agiti, guardi il sangue uscire e sembri rapito. Mica come me.

Buon compleanno cucciolo mio. è vero, non ti ho fatto un bel regalo.
Approfitto della tua parziale capacità di capire, rimandiamo la festa, e oggi ce ne stiamo noi 3, stretti stretti

Questa mamma sciagurata che siamo andati a comprare gli ingredienti per una torta da fare insieme e ho dimenticato pure il lievito, tu che guardando annoiato gli scaffali del supermercato mi hai detto: è più bello il parco.

 

Piccolo, ostinato, sensibile, forte ometto, 
sei con noi da soli 3 anni, e io non me la ricordo già più la mia vita senza di te.

 

 

 

 



Lascia qui un commento

2 Commenti on "Buon Compleanno"

Rispondi

  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Pensieri rotondi
Ospite

Ma cucciolo! Zia Maddy ti fa lo stesso un milione di auguri 😉 e alla mamma consiglio una crostata di frolla, che di lievito non ha bisogno.