Sembrava fosse Bio invece era un Delirio

Sembrava fosse Bio invece era un Delirio

 

Io e lo gnomo siamo stati invitati a cena da una vecchia conoscenza. Sapevo del suo amore per il biologico e del suo essere vegetariana, così ci siamo presentati con una torta bio ai mirtilli e farina di farro per la modica cifra di 42 euro al kg, e 3 SEADAS(per chi non conoscesse, dolce tipico sardo al formaggio da servire con il miele sopra) fatte in casa da mia madre che sarà una trita maroni ma in quanto a cucina non si discute. Appena arriviamo ci accoglie una marea di scarpe sul pianerottolo. Colgo il messaggio.

“Devo togliere le scarpe?”

“Sì sì grazie noi siamo fobici dei germi”.

Come inizio non c’è male. Entriamo e consegniamo le leccornie. Almeno per me.

“Queste si friggono?”

“Ehm si”

“No perché noi non friggiamo. Fa male. Alza il colesterolo e poi puzza casa… Però sei stata gentilissima grazie. Le farò cucinare per noi dalla vicina di casa”.

(?)

Finalmente ci sediamo a tavola. Lo gnomo è affamato, si siede nella sua seggiolina e batte le mani quando arrivano le portate.

“Sai. Noi a cena restiamo leggeri e poi tutta roba salutare”.

Menù:

1 Minestrone con cereali e legumi.

2 Passato di verdura

3 Certosa

4 Broccoli al vapore

+Pane azzimo.

Gnam!

Jp smette di battere le mani.

“Dai amore ma se a casa faccio sempre tante verdure e le mangi! Vedrai che ti piace. Assaggia su.”

“Bleah”

“Non si dice bleah al cibo. ma che ti prende che le mangiamo sempre. Fai assaggiare va”

…  “Uh”

“Tutto ok?”

” Sì, no… Cioè, è un po’indietro di sale”

“Ah no non è indietro. Noi mangiamo senza sale.”

“Per niente?”

“Niente niente. Nemmeno lo abbiamo.”

“Capisco. Ma… non vi pesa?”

“Nooo scherzi. Siamo rinati. Il sale fa male, alza la pressione e…”

“E puzza la cucina?”

“Come?”

“Nulla nulla, era una battuta sciocca. Vabbé io mi adatto ma non hai niente per il bambino?”

“C’È la pasta!”

“Pa-pa -pa- pa”

“Oooh bene sì perfetto vai con la pasta”

“È di pranzo ma…”

“Ma chissene”

“No perché noi non facciamo mai la pasta che gonfia, oggi è un caso”

“Evviva i casi. grazie! Tieni amore”

“Bleah”

“Perché sputi? Ma quando mai? … Scusa ma è senza sale anche la pasta?”

“Eh sì. Niente. Neanche il sugo…”

“Capisco. E dai Jp fai uno sforzo”

“No-no-nono”

“Scusa, non so che gli prende noi a casa saliamo pochissimo”

BALLA COLOSSALE.

Decido di far scendere lo gnomo dal seggiolino e farlo giocare, rimandando a poi il pensiero di come sfamarlo.
Mentre osservo il soggiorno qualcosa mi squadra. Non capisco bene cosa. Poi realizzo.

“Non avete la televisione?”

“Nooo. Sai i danni che fa al cervello dei bambini? È come dare L’ LSD”

“Si non bisogna abusare, concordo. Ma loro non la chiedono?”

“Ma va, non sanno manco cosa sia Masha e Orso”

“….”

“Ehi ti senti bene? Ti vedo pallida”

“Sì scusa mi è solo venuto un gran mal di testa”

“Hai mai provato con le bacche di Goji? In via preventiva, perché noi non prendiamo medicine se non strettamente costretti. Fanno miracoli.”

“Ma no. È che… Non sono avvezza a troppa rettitudine tutta insieme 

“Vedrai che è solo questione di abitudine”

Sarà. Non so.

So solo che uscendo da casa sua avevo una fame, ma una fame…
“Gnomo, qua dietro c’è una focacceria che è la fine del mondo. Forse la becchiamo ancora aperta. Come la vedi?”

“Accia accia”

Battito di mani.

E allora accia sia. 



0 0 vote
Article Rating

Rispondi

8 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
ElenaRigon
3 anni fa

Ma sei andata sapendo cosa ti attendeva? Perché io avrei declinato…
In linea di massima i talebani lì evito, su tutti i fronti…

Pensieri rotondi
3 anni fa

Tu pensa che, finito il post (che mi ha causato una gran quantità di soddisfazione per empatica condivisione), in alto ho letto “esaurirsi”, “salute” “eccheccazzo” anziché “uncategorized”! A parte che la pasta riscaldata dicono faccia male, io fossi in te gliel’avrei fatto notare… e comunque adesso faccio share di questo post, perché LA VERITA’ NON E’ BIO. Grazie.

blogcambiopasso
3 anni fa

Quest’estate ai giardinetti mi sono imbattuta in una mamma così: parto naturale a tutti i costi, allattamento al seno fino a 50 anni, al bimbo no TV, niente giochi di plastica (?), … Ad un certo punto sono stata tentata di chiederle se suo figlio sarebbe vissuto nel mondo … Anche io sono allergica ai fanatismi.

Mindfulmamma
3 anni fa

Mamma mia che pesantezza!!! ( mentale eh, non di stomaco!) Le persone cosi estremiste le evito come la peste!A parte che secondo me non fanno altro che allontanare la gente dalle cause che sostengono, ma poi scusa l’educazione? Io se ho ospiti a cena chiedo a loro cosa vogliono mangiare, o al massimo decidiamo assieme, proprio per evitare di mettere in imbarazzo le persone. Soprattutto se hanno figli. Non dico di preparati l’agnello, ma un piatto di pasta almeno!!! (la pasta non salata è una della cose più vomitevoli del mondo)
Qualche anno fa ad una cena per il compleanno di un’amica in un giro pizza avevo davanti un ragazzo vegano. Ha mangiato tranquillamente la pizza con la mozzarella e le verdure, e quando gli ho chiesto come mai mi ha detto che pur essendo vegano non voleva imbarazzare la festeggiata creandole problemi, quindi per una sera si è adeguato! Mito assoluto!